Sistemi Bingo

Hako Srl – Sistemi bingo! Sistemi Bingo è news e curiosità sul bingo

Category ‘News Bingo’

Posted by elisa On December - 18 - 2012

sequestrate videolotterySala giochi – In una sala giochi di Perugia, per esattezza una sala giochi di via Settevalli, il Corpo della Polizia Amministrativa ha fatto il suo ingresso e ha disposto, secondo le disposizioni ricevute dal questore del capoluogo umbro Nicolò D’Angelo, la revoca immediata della autorizzazione ad utilizzare le “Video Lottery” in quel locale.

Il motivo di tale provvedimento è da ricercare nel comporamento di colui che gestisce la sala (un cittadino cinese nato nel 1975) che non si è comportato secondo le regole: il soggetto in questione aveva ottenuto una licenza dalla questura per poter installare le video lottery, secondo la normativa vigente tale licenza è strettamente personale e non trasferibile. Il problema è sorto nel momento in cui il nostro uomo ha deciso di vendere la società ad un suo connazionale a cui h aanche lasciato la gestione del locale, cosa vietata dalle leggi in vigore. A questo punto è scattata la denuncia per l’uomo in questione a causa della violazione, con le sue azioni, di leggi penali e del Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza (T.U.L.P.S.) e inoltre sono stati disattivati i terminali utilizzati dai clienti giocatori per accedere al sistema di video lottery.

Come ulteriore misura, la polizia, in collaborazione con il Comune di Perugia e con i Monopoli di stato, ha disposto la revoca delle autorizzazioni intestate al soggetto indagato.

Posted by elisa On December - 17 - 2012

Lotteria di NataleLotteria – Il 4 marzo 1812, quindici giorni prima della proclamazione della prima Costituzione nella storia della Spagna, a Cadice si è svolta la prima estrazione della lotteria moderna.

Così, quest’anno si celebrano i duecento anni di esistenza di questo concorso. La sua massima espressione si raggiunge con la Lotteria di Natale che si tiene ogni 22 dicembre e quiandi il prossimo sabato si terrà al Teatro Reale di Madrid.

Duecento anni di speranze, sogni, delusioni, disillusioni e offerte di denaro milionare in tutto lo Stato e anche al di là dei confini geografici.

La denominazione di Lotteria di Natale  appare per la prima volta nel sorteggio tenutosi il 23 dicembre 1892; cinque anni più tardi, nel 1897, tale nome è stampato anche sui biglietti della lotteria.
Altre tappe importanti di questi 200 anni sono state il 1938 e 1939, quando le estrazioni si sono tenute in varie città in zone dove la guerra civile aveva diviso il paese.

Un’altra data di notevole importanza lungo questi duecento anni è il 1966, quando si è stabilito che il pagamento dei premi poteva essere effettuato in qualsiasi amministrazione della lotteria. L’era moderna della lotteria, invece, inizia nel 1974 quando vennero informatizzati tutti i servizi disponibili.

Lo scorso anno il programma di premi della Lotteria di Natale è stato modificato, diventando il primo premio di 4.000.000 di euro per serie.

Posted by elisa On December - 14 - 2012

Lotteria – Natale sembra un po’ diverso quando arriva tre mesi dopo aver vinto alla lotteria. Ma non troppo diverso, secondo Brian e Mary Lohse, di Bondurant, che divennero celebrità del genere dopo aver vinto un montepremi di 202.000.000 dollari a settembre. La coppia ha detto che alcuni sconosciuti li hanno riconosciuti in pubblico e altri hanno inviato loro lettere per chiedere denaro.

I due genitori hanno detto che stanno cercando di mantenere il più possibile la normalità per il bene dei loro figli e per il loro futuro. Dopo aver estinto alcuni debiti agli studenti, la famiglia ha trovato e acquistato una proprietà a Bondurant; hanno in programma di lavorare con un architetto per costruire una casa personalizzata.

La loro fede e la comunità ecclesiale di Bondurant rimangono comunque loro priorità. Questo è il motivo per cui il loro primo grande contributo è stato a favore del pagamento del mutuo della chiesa locale dove Brian e Mary si sono sposati ormai 17 anni fa.

L’altro contributo significativo ai lavori è una donazione al Bondurant-Farrar distretto scolastico di costruire uno stadio di calcio. Sovrintendente Peggy Vint detto che lei e altri hanno incontrato i Lohses e se non per ricevere il dono alla prossima riunione consiglio scolastico il 17 dicembre.

Dopo aver vinto il denaro, Maria e suo marito hanno scelto di non rivelare ai media i nomi dei loro tre figli nel tentativo di proteggerli. “Vogliamo far capire loro il valore del denaro e del duro lavoro. Noi vogliamo che crescano in questo modo anche se hanno alcuni vantaggi che non avevano prima”, ha detto Brian, che ha lasciato il suo lavoro come avvocato per dedicarsi alla gestione dei suoi soldi.

Posted by elisa On December - 8 - 2012

Lotteria – Sono due i biglietti con i quali è stato assegnato un jackpot della lotteria di 550 milioni di dollari (426 milioni di euro) negli Stati Uniti, il secondo montepremi più grande nella storia del paese (secondo quanto hanno detto gli organizzatori del sorteggio sul loro sito web).
I biglietti dei vincitori del massimo premio messo in palio da Powerball sono stati acquistati negli Stati americani dell’Arizona e del Missouri.

Senza un vincitore unico addirittura dallo scorso 6 ottobre per quanto riguarda la lotteria di Powerball, il piatto era cresciuta fino a diventare il secondo premio più grande nella storia degli Stati Uniti da quando, nel marzo passato, la lotteria Mega Millions era riuscita ad accumulare ben 656 milioni dollari (508 milioni di euro).

Nei giorni scorsi, visto il valore massimo raggiunto dal montepremi, c’è stata una corsa all’acquisto dei biglietti della lotteria ed un netto incremento di giocate da parte di gruppi di colleghi che hanno deciso di tentare la sorte ivestendo cifre congiunte dando vita ad un’impennata del gioco.

Sempre nei giorni passati, successivi alla mega vincita, sono state lunghe file in tutto il paese per ottenere un biglietto della lotteria che si gioca in 42 Stati, nel Distretto di Columbia (dove c’è la capitale,Washington) e nelle Isole Vergini. Tutti con la speranza di accaparrarsi il biglietto vincente.

Posted by elisa On December - 7 - 2012

Lotteria – Un giocatore misterioso ha perso 64.000.000 di sterline a causa dello scadere del termine ultimo stabilito per ritirare la vincita. Lo sfortunato personaggio, che ha acquistato il biglietto EuroMillions vincente a Hertfordshire, ha avuto tempo fino alle 11 di mercoledì scorso aggiudicarsi il premio.

Nonostante una massiccia campagna pubblicitaria sulla Lotteria Nazionale, l’aspirante multi-milionario ha mancato il termine di 180 giorni rendendo così il suo premio di £ 63,837,543.60 la più grande vittoria non reclamata nella storia della lotteria.

Una portavoce della Lotteria Nazionale ha detto: “Purtroppo, posso confermare che il titolare del biglietto non si è presentato entro il termine per ritirare il premio e ha ormai tristemente perso questa quantità impressionante di denaro”. I funzionari della lotteria nazionale hanno anche attuato una disperata ricerca per scovare il vincitore con una sensibilizzazione attraverso annunci e manifesti, ma è stato tutto inutile.

La portavoce ha poi aggiunto: “Abbiamo cercato con molta insistenza il titolare del biglietto, mettendo in piedi un sacco di attività di sensibilizzazione negli ultimi 180 giorni, ed è un vero peccato che non essere riusciti a rintracciarlo. Ma, in tutta questa storia,  c’è ancora un vincitore: la Nazione . Questi soldi, e tutti gli interessi maturati nel corso dei 180 giorni, saranno destinati alla National Lottery Good Causes”

Il misterioso titolare del biglietto plurimilionario aveva indovinato tutti i cinque numeri – 5, 11, 22, 34 e 40 – ed entrambi i numeri Lucky Star – 9 e 11.

Posted by elisa On December - 3 - 2012

La lotteria che permette di tentare la sorte e vincere la tanto desiderata Green Card (nome ufficiale “Diversity Visa Program”) è a rischio. Con 245 voti contro 139, la Camera dei Rappresentanti americana ha stilato un disegno di legge che minaccia la lotteria grazie alla quale tanti stranieri possono avere la possibilità di aggiudicarsi la Green Card,  il visto permanente per soggiornare e lavorare negli Stati Uniti.

Questa manovra è la prima azione da parte del Congresso da quanto, il 6 novembre scorso, si sono tenute le elezioni presidenziali oltreoceano e costituisce il primo tentativo che la Camera o il Senato hanno approvato sul delicato tema dell’immigrazione.

L’azione portata avanti dai Repubblicani, lo STEM Jobs Act, prevederebbe l’assegnazione di 55.000 permessi (sottratti appunto alla famosa lotteria) a studenti provenienti dall’estero e laureati in discipline scientifiche quali matematica, ingegneria e fisica; il partito repubblicano, con in testa il deputato texano Lamar Smith promotore del progetto di legge, sostiene che questi ragazzi potrebbero tornare molto utili all’economia americana e che quindi andrebbero agevolati con le Green Card.

I democratici, che preferirebbero di gran lunga una riforma globale dell’immigrazione, si dichiarano sfavorevoli a tale manovra poiché ritengono che la lotteria rappresenti l’unico mezzo di immigrazione legale per chi non possiede un diploma di scuola superiore.

 

Posted by elisa On November - 26 - 2012

Scoperta maxievasione relativa al bingo in Puglia: la Guardia di Finanza di Bari ha fatto venire allo scoperto una maxievasione riguardante le sale bingo, si parla di una frode per 118 milioni di euro.

L’accusa riguarda una evasione da parte di due società che avrebbero, grazie a sofisticati meccanismi, hanno sottratto alla tassazione statale grande parte degli incassi ricavati dal gioco; si tratta di un’evasione pari a 118 milioni di euro di ricavi imponibili non dichiarati e non contabilizzati, a cui si aggiungono altri 200 mila euro di Iva non versata.

Le sale bingo coinvolte nella maxievasione sono dislocate sul territorio pugliese e, precisamente, si trovano tra Bari, Acquaviva delle Fonti (Ba), Casamassima (Ba), Taranto Martina Franca (Ta), Foggia, Deliceto (Fg), Barletta, Bisceglie (Bat), San Benedetto del Tronto (Ap), Corropoli (Te).

A fronte di questa situazione , la Procura di Bari, collaborando con altri enti e reparti a ciò preposti, ha dato mandato ai finanzieri di porre sotto sequestro preventivo un patrimonio che si aggira intorno ai 25 milioni di euro tra appartamenti, terreni, locali commerciali, attrezzature, autovetture, quote societarie e disponibilità finanziarie, nella disponibilità di alcune società di capitali e 5 persone fisiche coinvolti, a vario titolo, in questa truffa.

Per ora si parla di 24 persone indagate nonché di circa venti perquisizioni riguardanti locali adibiti a sale gioco e abitazioni di soggetti indagati.

Posted by Luigi On November - 9 - 2012

Gioca bingo, e affidati ai sistemi bingo adatti: in poche parole, esistono sistemi bingo adatti per il gioca bingo? Domanda a cui è difficile dare una risposta, una risposta che hanno tentato di darsi in modo esaustivo anche, molto prosaicamente, i giocatori del tavolo da tombola, a Natale dopo il cenone della vigilia.

Il Bingo, e la sua variante più conosciuta, la Tombola, è un gioco meno banale di quanto si pensi, giacché alcune determinanti esistono per cercare d’indirizzare la sorte a nostro vantaggio. Quali? Il migliore dei sistemi bingo è quello della differenziazione, della scorsa dei numeri delle cartelle tentando di ricomprenderne il più possibile matematicamente non può che accrescere le probabilità di una vincita: gioca bingo con raziocinio, senza inventar nulla ma solo affidandoti ai suggerimenti dei numeri che saranno protagonisti dell’estrazione. C’è sempre una speranza sottesa alla rassegna dei numeri, al gioco che dà adito alla socialità, che rende partecipe del divertimento anche anziani, persone che non avrebbero né le conoscenze né l’abitudine a qualsiasi altra forma di gioco più complessa: ed il Bingo è semplice anche nei ragionamenti.

E’ ovvio che il numero di cartelle influisce matematicamente sulle probabilità di vincita: prendetene un bel po’ e vedrete che qualcosa in più in tasca con più frequenza vi entrerà: è la vecchia storia del maggior rischio maggiore vincita. Vale in ogni caso, e anche il Bingo non viene meno a tale regola.

Sfrondare i petali della margherita non è la metodologia più appropriata, questo è un gioco da vivere a fondo,  un gioco che sa ancora rapprendere emozioni collettive: “chi vince?”  “A chi il banco?”  “Cavolo, non ne becco una!”: tutte frasi di cui rendere partecipe qualcun altro, tutte emozioni di cui godere solo non voltando la schiena a piacere di riempire una cartella ricca di numeri.

Prova a mettere in pratica i nostri suggerimenti per giocare al bingo sulla pagina del bingo del sito di bwin scommesse, dove puoi anche effettuare delle scommesse sportive su tutti gli eventi sportivi del momento, ma sempre responsabilmente e in pieno divertimento, perché bwin gode della licenza AAMS.

Posted by Luigi On October - 31 - 2012

La mafia e una sala bingo, un connubio illegale che è stato smascherato e smantellato relativamente alla gestione da parte della mafia della sala bingo Las Vegas, una delle più grandi d’Europa. La sala, che si trova a Palermo in Viale Regione Siciliana, risultava formalmente intestata alla famiglia Casarubea ma era in realtà, come l’hanno definita gli inquirenti, una specie di “lavatrice” che serviva a ripulire i soldi di Cosa Nostra.

Era da tempo che la sala bingo, che vanta un fatturato annuo di 80 milioni di euro e una superficie di 3.500 metri quadri, veniva gestita dalla mafia attraverso il lavoro di cinque prestanome del boss Nino Rotolo che pochi giorni fa sono stati condannati dalla seconda sezione del Tribunale di Palermo. Le richieste e le tesi del sostituto procuratore Gaetano Paci sono state interamente accolte dal giudice Seminara che ha, quindi, disposto la condanna degli imputati: Francesco Casarubea a sette anni, Alessandro Mannino, Vincenzo Marcianò, Rosario Inzerillo e il cognato di quest’ultimo, Filippo Piraino, tutti a sei anni di reclusione. Per tutti è stata accolta la tesi secondo la quale le persone incriminate erano a conoscenza dell’illegalità delle attività chesi svolgevano all’interno della sala.

Già nell’ottobre di cinque anni fa, come misura preventiva, fu sequestrato un quinto delle quote della società intestate ai soggetti appena condannati.

Posted by Luigi On October - 24 - 2012

Il 20% di coloro che al lotto vince un jackpot milionario non abbandona il lavoro: è quanto emerge da un sondaggio effettuato nel Regno Unito in base al quale i giocatori del lotto continuano a lavorare anche a fronte di jackpot da milioni di sterline.

Dai dati pubblicati di recente emerge un’ulteriore curiosità: un terzo dei vincitori milionari del lotto utilizza parte del jackpot riscosso per costruire una vasca idromassaggio nella propria casa. Un dato importante è anche quello secondo cui poco più della metà (poco meno del 60%) dei neomilionari abbandona il lavoro (a fronte del citato 20% che invece preferisce continuare a dedicarsi al proprio impiego).

Un risvolto degno di nota ed apprezzabile della questione è dato dalla scelta di alcuni di impiegare parte del proprio tempo in attività di beneficenza, cercando, in qualche modo, di portare la propria fortuna a vantaggio di chi nella vita non è stato fortunato quanto loro: parliamo, a questo proposito, di quasi un terzo dei vincitori milionari (per la precisione, il 31%).

I più fortunati, quindi, in questa situazione diventano anche altruisti tanto che circa 3800 persone si sono prodigate per amici e familiari aiutandoli a risolvere, con parte del jackpot vinto al lotto, alcuni problemi dovuti alla mancanza di denaro. C’è anche chi, nello specifico 7958 persone, ha deciso di pensare al proprio futuro e a quello del proprio nucleo familiare investendo la vincita nell’acquisto di una casa (certamente la scelta di investire sugli immobili denota una scelta oculata e di prospettiva). Non mancano persone che hanno deciso di utilizzare i soldi per comprare automobili e ben 300 trattori.

I vincitori milionari, per concludere, hanno anche messo in piedi, creato o anche solamente sostenuto 900 aziende nazionali grazie alle quali hanno trovato un’occupazione, in un periodo di crisi come quello che l’Europa sta attraversando ultimamente, quasi 3200 persone che grazie a questo tipo di investimento potranno guardare con più ottimismo al futuro.

Posted by Luigi On October - 16 - 2012

bingo e tombola

Il Bingo è un gioco molto gradevole e divertente che somiglia alla nostra tradizionale tombola, però con premi diversi. Gli appassionati di questo gioco lo possono trovare in rete all’interno di particolari siti dedicati ai giochi, come possono essere ad esempio i siti casinò, però nella scelta del sito su cui giocare a Bingo bisogna fare assolutamente attenzione che quest’ultimo sia dotato di regolare concessione AAMS,  che costituisce garanzia di legalità. Per giocare all’interno delle sale Bingo che si trovano in rete sarà necessario iscriversi al sito fornendo i dati personali e i dati del conto corrente dal quale si intendono prelevare i soldi da depositare sul conto di gioco. Al nuovo utente viene solitamente chiesto di scegliere un nickname con cui verrà identificato dagli altri giocatori su tutto il sito e all’interno delle diverse sale Bingo. Il giocatore, una volta ricevuta all’indirizzo di posta elettronica indicato la mail di convalidazione dell’iscrizione, potrà subito iniziare a giocare sul sito scegliendo la sala che preferisce tra tutte quelle presenti nella sezione Bingo, ogni sala ha un nome che serve a distinguerla dalle altre. Le cartelle che si trovano sul Bingo online sono tante, allegramente colorate e contrassegnate da numeri diversi, inoltre hanno dei costi davvero accessibili che generalmente partono da soli 0,10 centesimi. Il montepremi della partita si forma sulla quantità delle cartelle acquistate, più giocatori ci sono in sala più alto sarà il montepremi.  L’ambiente delle sale da Bingo online è curato nei minimi particolari, dotato di un’ottima grafica e ricco di suoni che contribuiscono a rendere l’atmosfera virtuale molto simile a quella reale. Il brivido dell’attesa, via via che si va avanti con l’estrazione, è sempre molto intenso specialmente quando manca solamente un numero per potere portare a casa il montepremi urlando: Bingo!

Posted by Luigi On October - 3 - 2012

10 e lotto fortunato a Oria

Il 10 e Lotto sorride alla Puglia e distribuisce altri 42.000 euro.

Il fortunato vincitore risiede nel comune di Oria, in provincia di Brindisi, e la giocata è stata di appena 2 euro.

La cronaca di queste vincite non è molto frequente, mentre invece vorremmo si notasse che la frequenza con la quale vengono fatte registrare al sud è invece molto elevata.

10 e lotto, gratta e vinci, terni, quaterne, tessono la quotinianeità del popolo del sud, quasi come fossero un lavoro. E perchè? Sarebbe forse il caso che chi di dovere si ponesse domande del genere? Io dico di si, ma le domande, quelle intelligenti, non appartengono all’universo degli “Yes Man” che occupano la quasi totalità dei posti di potere a partire dal 1994.

Utilizzando il sito, accetti raccolta ed uso dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Cookie Policy

Uso dei Cookies in questo sito

Nella presente cookie policy viene descritto l'utilizzo dei cookies di questo sito. Titolare del trattamento dei dati personali è il soggetto cui fa riferimento il sito stesso, individuato nella home page del sito stesso

Che cos'è un cookie?

I cookie sono porzioni di informazioni che il sito Web inserisce nel tuo dispositivo di navigazione quando visiti una pagina. Possono comportare la trasmissione di informazioni tra il sito Web e il tuo dispositivo, e tra quest'ultimo e altri siti che operano per conto nostro o in privato, conformemente a quanto stabilito nella rispettiva Informativa sulla privacy. Possiamo utilizzare i cookie per riunire le informazioni che raccogliamo su di te. Puoi decidere di ricevere un avviso ogni volta che viene inviato un cookie o di disabilitare tutti i cookie modificando le impostazioni del browser. Disabilitando i cookie, tuttavia, alcuni dei nostri servizi potrebbero non funzionare correttamente e non potrai accedere a numerose funzionalità pensate per ottimizzare la tua esperienza di navigazione nel sito. Per maggiori informazioni sulla gestione o la disabilitazione dei cookie del browser, consulta l'ultima sezione della presente Politica sui cookie. Utilizziamo varie tipologie di cookie con funzioni diverse. Ci riserviamo di pubblicare una tabella periodicamente aggiornata per indicare i tipi di cookie utilizzati e i riferimenti utili per conoscere le specifiche finalità di utilizzo. Qui di seguito riportiamo una descrizione sintetica delle principali tipologie di cookie tecnicamente utilizzabili. Per fornirti ogni utile informazione sui cookie e sul loro utilizzo anche solo potenziale e per sapere come modificare il settaggio del tuo browser relativamente all'uso dei cookie ti invitiamo a leggere questa descrizione dettagliata. Cookie di sessione e permanenti Preliminarmente precisiamo che la durata dei dei cookie installati può essere limitato alla sessione di navigazione o estendesi per un tempo maggiore anche dopo che l'ustente ha abbandonato il sito visitato. Privilegiamo l'uso di c.d. cookie di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e svaniscono con la chiusura del browser) permette la trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito. I c.d. cookies di sessione utilizzati in questo sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.

1. Cookie tecnici

Questi cookie sono fondamentali per poter navigare sul sito Web e utilizzare alcune funzionalità. Senza i cookie strettamente necessari, i servizi online che normalmente sono offerti dal sito, potrebbero non essere accessibili se la loro erogazione si basa esclusivamente su cookie di questa natura. Infatti i cookie di questo tipo permettono all’utente di navigare in modo efficiente tra le pagine di un sito web e di utilizzare le diverse opzioni e servizi proposti. Consentono, ad esempio di identificare una sessione, accedere ad aree riservate, ricordare gli elementi che compongono una richiesta formulata in precedenza, perfezionare un ordine di acquisto o la memorizzazione di un preventivo. Non è necessario fornire il consenso per i cookie tecnici, poiché sono indispensabili per assicurarti i servizi richiesti.  E' possibile bloccare o rimuovere i cookie tecnici modificando la configurazione delle opzioni del proprio browser. Se si disattivano o eliminando i cookie stessi. Tuttavia eseguendo queste operazioni, è possibile che non si riesca ad accedere a determinate aree del sito web o ad utilizzare alcuni dei servizi offerti. Per ulteriori informazioni ci rifacciamo all'informativa sulla privacy del sito.

2. Cookie per l'analisi delle prestazioni

È possibile che da parte nostra o dei i fornitori di servizi che operano per nostro conto vengano inseriti dei cookie per le prestazioni nel tuo dispositivo di navigazione. Le informazioni raccolte mediante i cookie per le prestazioni sono utilizzate esclusivamente da noi o nel nostro interesse. I cookie per le prestazioni raccolgono informazioni anonime relative al modo in cui gli utenti utilizzano il sito Web e le sue varie funzionalità. Ad esempio, i nostri cookie per le prestazioni raccolgono informazioni in merito alle pagine del sito che visiti più spesso e alle nostre pubblicità che compaiono su altri siti Web con cui interagisci, oltre a verificare se apri e leggi le comunicazioni che ti inviamo e se ricevi messaggi di errore. Le informazioni raccolte possono essere utilizzate per personalizzare la tua esperienza online mostrando contenuti specifici. I cookie per le prestazioni servono anche per limitare il numero di visualizzazioni di uno stesso annuncio pubblicitario. I nostri cookie per le prestazioni non raccolgono informazioni di carattere personale. Un collegamento alla nostra Cookie Policy è disponibile tramite un link presente nel sito. Continuando a utilizzare questo sito Web e le sue funzionalità, autorizzi noi (e gli inserzionisti esterni di questo sito Web) a inserire cookie per le prestazioni nel tuo dispositivo di navigazione. Per eliminare o gestire i cookie per le prestazioni, consultare l'ultima sezione della presente Cookie Policy. In particolare il sito può utilizzare Google Analytics che è uno strumento di analisi di Google che aiuta i proprietari di siti web e app a capire come i visitatori interagiscono con i contenuti di loro proprietà. Si può utilizzare un set di cookie per raccogliere informazioni e generare statistiche di utilizzo del sito web senza identificazione personale dei singoli visitatori da parte di Google. Oltre a generare rapporti sulle statistiche di utilizzo dei siti web, il tag pixel di Google Analytics può essere utilizzato, insieme ad alcuni cookie per la pubblicità descritti sopra, per consentirci di mostrare risultati più pertinenti nelle proprietà di Google (come la Ricerca Google) e in tutto il Web. Per ulteriori informazioni è possibile consultare questo sito cookie di Analytics e privacy.

3. Cookie di profilazione

Ci riserviamo la possibilità di utillizzare da parte nostra (o dei i fornitori di servizi che operano per nostro conto) cookie di profilazione per memorizzare le scelte effettuata (preferenza della lingua, paese o altre impostazioni online) e per fornire le funzionalità personalizzate od ottimizzate che presumiamo possano essere preferite dall'utente o per memorizzare le sue abitudini e preferenze manifestate durante la navigazione. I cookie di profilazione possono essere utilizzati per offrirti servizi online, per inviarti pubblicità che tenga conto dei tuoi interessi o per evitare che ti vengano offerti servizi che hai rifiutato in passato. Peraltro informiamo che tecnicamente è possibile autorizzare inserzionisti o terze parti a fornire contenuti e altre esperienze online tramite questo sito Web. In questo caso, la terza parte in questione potrebbe inserire i propri cookie di profilazione nel tuo dispositivo e utilizzarli, in modo analogo a noi, al fine di fornirti funzionalità personalizzate e ottimizzare la tua esperienza d'uso. Selezionando opzioni e impostazioni personalizzate o funzionalità ottimizzate in base alle preferenze manifestate dall'utente, si autorizza l'utilizzo da parte nostra dei cookie di profilazione necessari a offrirti tali esperienze. Eliminando i cookie di profilazione, le preferenze o le impostazioni selezionate non verranno memorizzate per visite future. Nel caso in cui vengano utilizzati cookie di parti terze ci riserviamo di indicare dettagliatamente i link alle informative predisposte da tali soggetti. Il sito può utilizzare strumenti di remarketing di parti terze. In tal caso alcune pagine del sito possono includere un codice definito "codice remarketing". Questo codice permette di leggere e configurare i cookie del browser al fine di determinare quale tipo di annuncio visualizzerai, in funzione dei dati relativi alla tu visita al sito, quali per esempio il circuito di navigazione scelto, le pagine effettivamente visitate o le azioni compiute all'interno delle stesse. Le liste di remarketing così create sono conservate in un database dei server di Google in cui si conservano tutti gli ID dei cookie associati ad ogni lista o categoria di interessi. Le informazioni ottenute consentono di identificare solo il browser, dato che con queste informazioni la parte terza non è in grado di identificare l'utente. Questi strumenti consentono di pubblicare annunci personalizzati in base alle visite degli utenti al nostro sito. L’autorizzazione alla raccolta e all’archiviazione dei dati può essere revocata in qualsiasi momento. L’utente può disattivare l’utilizzo dei cookie da parte di Google attraverso le specifiche opzioni di impostazione dei diversi browser. In particolare questi sono i principali strumenti di remarketing che potremmo utilizzare: Google Adwords Per maggiori informazioni sul Remarketing di Google è possibile visitare la pagina https://support.google.com/adwords/answer/2454000?hl=it&ref_topic=2677326 Per maggiori informazioni sulle Norme e Principi Google per la Privacy è possibile visitare la pagina http://www.google.it/policies/technologies/ads/ Bing Ads Per maggiori informazioni sul Remarketing di Microsoft è possibile visitare la pagina http://choice.microsoft.com/it-IT Per maggiori informazioni sulle Norme e Principi di Microsoft per la Privacy è possibile visitare la pagina http://www.microsoft.com/privacystatement/it-it/bingandmsn/default.aspx Facebook Ads Per maggiori informazioni sul Remarketing di Facebook è possibile visitare la pagina https://www.facebook.com/help/1505060059715840

Visitatori registrati

Ci riserviamo il diritto di analizzare le attività online dei visitatori registrati sui nostri siti Web e sui servizi online tramite l'uso dei cookie e di altre tecnologie di tracciabilità. Se hai scelto di ricevere comunicazioni da parte nostra, possiamo utilizzare i cookie e altre tecnologie di tracciabilità per personalizzare le future comunicazioni in funzione dei tuoi interessi. Inoltre, ci riserviamo il diritto di utilizzare cookie o altre tecnologie di tracciabilità all'interno delle comunicazioni che ricevi da noi (ad esempio, per sapere se queste sono state lette o aperte o per rilevare con quali contenuti hai interagito e quali collegamenti hai aperto), in modo da rendere le comunicazioni future più rispondenti ai tuoi interessi. Se non desideri più ricevere comunicazioni mirate, puoi fare clic sul collegamento per l'annullamento dell'iscrizione, disponibile nelle nostre comunicazioni, o accedere al tuo account per revocare il consenso all'invio di comunicazioni a fini di marketing. Se non desideri più ricevere comunicazioni pubblicitarie personalizzate in base alla tua attività online su questo e altri siti Web, segui le istruzioni sopra riportate (per gli annunci pubblicitari mirati). Abilitazione/disabilitazione di cookie tramite il browser Esistono diversi modi per gestire i cookie e altre tecnologie di tracciabilità. Modificando le impostazioni del browser, puoi accettare o rifiutare i cookie o decidere di ricevere un messaggio di avviso prima di accettare un cookie dai siti Web visitati. Ti ricordiamo che disabilitando completamente i cookie nel browser potresti non essere in grado di utilizzare tutte le nostre funzionalità interattive. Se utilizzi più computer in postazioni diverse, assicurati che ogni browser sia impostato in modo da soddisfare le tue preferenze. Puoi eliminare tutti i cookie installati nella cartella dei cookie del tuo browser. Ciascun browser presenta procedure diverse per la gestione delle impostazioni. Fai clic su uno dei collegamenti sottostanti per ottenere istruzioni specifiche. Se non utilizzi nessuno dei browser sopra elencati, seleziona "cookie" nella relativa sezione della guida per scoprire dove si trova la tua cartella dei cookie.

Eliminazione dei cookie Flash

Fai clic sul collegamento qui di seguito per modificare le tue impostazioni relative ai cookie Flash. Disabilitazione dei cookie Flash Attivazione e disattivazione dei cookies tramite servizi di terzi Oltre a poter utilizzare gli strumenti previsti dal browser per attivare o disattivare i singoli cookies, informiamo che il sito www.youronlinechoices.com riporta l'elenco dei principali provider che lavorano con i gestori dei siti web per raccogliere e utilizzare informazioni utili alla fruizione della pubblicità comportamentale. Tenuto conto che è possibile che nel corso del tempo vengano installati cookie di profilazione di terze parte, puoi verificarli facilmente e scegliere se accettarli o meno accedendo al sito www.youronlinechoices.com/it Puoi disattivare o attivare tutte le società o in alternativa regolare le tue preferenze individualmente per ogni società. In particolare per compiere con facilità questa operazione puoi utilizzare lo strumento che trovi nella pagina www.youronlinechoices.com/it/le-tue-scelte e controllare agevolmente le tue preferenze sulla pubblicità comportamentale. Ulteriori informazioni utili sui cookie sono disponibili a questi indirizzi:

Chiudi